Luoghi letterari

Per gli appassionati di lettura e gli amanti dell’Italia, inizio il nuovo anno con una nuova categoria su Tutto paletti, che chiamerò „Luoghi letterari“. Qui presenterò alcuni piccoli spunti letterari accompagnati da una foto.

L’idea: A volte ci sono luoghi che mi ricordano uno scrittore o una citazione da un libro. Forse perché l’autore ha vissuto o ha scritto un libro in quel posto, oppure perché la trama di un romanzo descrive quel paesaggio, quella piazza, quel bar … Non saranno le famose citazioni che già circolano su internet in molte versioni, illustrate e pronte per essere pubblicate. Piuttosto, voglio mostrare estratti di testo e contesti che hanno un significato personale per me. A volte c’è una piccola storia da raccontare. Ho già qualche idea nel cassetto. Oltre a questo, spero di cogliere nuove opportunità durante le mie future gite, se ci riusciremo, e di fare nuove scoperte di ispirazione letteraria.

Il primo articolo, sarà pubblicato a breve, riguarderà un testo dello scrittore italiano Lorenzo Licalzi.  Quando anni fa ricevetti in regalo il suo fantastico romanzo „Che cosa ti aspetti da me?“*, che mi toccò molto, di seguito ho letto altri suoi libri e Licalzi è diventato il mio autore italiano preferito. Ho desiderato così tanto che le sue storie potessero raggiungere anche i lettori tedeschi tanto che mi è venuta la folle idea di tradurre uno dei suoi romanzi. Qualche anno dopo mi sono messa in contatto con lui e ho tradotto il romanzo „L’ultima settimana di settembre“*, che era appena stato pubblicato in Italia. Ho tentato di proporlo alle case editrici tedesche. Il mio desiderio si è avverato, il libro è stato pubblicato in tedesco, anche se non con la mia traduzione. Un po’ mi è dispiaciuto, ma c’era da aspettarselo, perché senza una qualifica formale da traduttore letterario avevo poche possibilità. Tuttavia, lavorare alla traduzione è stata un’esperienza meravigliosa che non volevo perdermi.

Ora ho divagato un po‘, ma tutto ciò fa parte dell’introduzione e andrebbe oltre la portata del nuovo formato previsto. Spero di aver suscitato il vostro interesse e di potervi intrattenere con piccoli episodi e riflessioni sui „Luoghi letterari in Italia“ nel prossimo futuro. Accetto volentieri consigli se conoscete anche voi dei luoghi letterari simili che volete condividere con me. Stay tuned!

*Pubblicità, non retribuita.

Veröffentlicht von Anke

La Deutsche Vita in Bella Italia auf meinem Blog tuttopaletti.com. Geboren in der DDR, lebte ich zunächst im wiedervereinigten Deutschland und habe in Norditalien meine Heimat gefunden. Ein Leben zwischen den Welten und Kulturen, schreibend, lesend, neugierig und immer auf der Suche nach neuen spannenden Geschichten.

Ein Kommentar zu “Luoghi letterari

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden /  Ändern )

Google Foto

Du kommentierst mit Deinem Google-Konto. Abmelden /  Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden /  Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden /  Ändern )

Verbinde mit %s

<span>%d</span> Bloggern gefällt das: